Lo ammetto: ieri ero ad un matrimonio e mi stavo annoiando.

Persa tra i miei pensieri, un flash mi ha ricordato che mercoledì 28 è iniziato il 70° Festival del Cinema di Venezia e ho iniziato a morire di curiosità: volevo vedere tutto, i vestiti, le celebrities, ma soprattutto make up e capelli. E allora ho aperto Instagram: come ogni evento che si rispetti, il 70° Festival del Cinema di Venezia ha anche un hashtag. #venezia70 mi ha portata al Lido in un istante, facendomi vedere il meglio e il peggio del red carpet. E ovviamente ho fatto la mia personalissima classifica.

Il trucco più bello

Ho un debole per gli smoky eyes, e la scelta è stata facile. Il make up di Chiara Ferragni, realizzato da Simone Belli per L’Oréal, era splendido.

L’acconciatura più bella

Treccia Mon Amour: è uno dei trend più visti quest’anno e Fiammetta Cicogna lo sa bene. Per lei una treccia glamour e ordinata che si adagia sulla spalla. Meravigliosa.

Lo styling più elegante

La Madrina del Festival, Eva Riccobono, ha scelto un look vintage: onde morbide e sensuali in perfetto stile anni ’40.

Il look più audace

Sarah Gadon ha osato un rossetto scuro, in abbinamento alla nuance del suo abito. Gli occhi nude con solo un velo di mascara hanno reso il look perfetto.

Il trucco più brutto

Quello di Claudia Potenza: matita nera al limite della sbavatura, occhiaie segnate, pelle lucida e con pori dilatati. Chi l’ha truccata forse non conosce il primer.

L’acconciatura peggiore

Un raccolto che sembra quasi frettoloso, con ciocche lasciate libere sul collo: va bene che sono corte, ma nulla che non si risolvesse con un po’ di gel e forcine. Il raccolto di Mia Wasikowska per me è no.

Lo styling peggiore

Alba Rohrwacher: per me è da bocciare il look estremamente selvaggio che, più che studiato ad hoc, sembra pettinato a caso.

E concedetemelo…

L’accessorio più ridicolo

Marina Ripa di Meana, ovviamente. Vi ricordate quando vi ho parlato di Elena Lenina al Festival di Cannes, che ci aveva deliziato con mascheroni make up e acconciature alquanto bizzarre? A Venezia abbiamo un personaggio tutto Made in Italy che ha attirato l’attenzione. In realtà la sua non è un’acconciatura, il suo caschetto rame è sempre lì sotto un cerchietto nero laccato, ma è il copricapo che fa la differenza. E che differenza. Una gabbia per uccelli con tanto di pappagalli e volatili vari applicati.

 

  • Sarah Gadon Festival Venezia
  • Backstage - Simone Belli Festival Venezia
  • Chiara Ferragni Festival Venezia
  • Claudia Potenza Festival Venezia
  • Eva Riccobono Festival Venezia
  • Fiammetta Cicogna Festival Venezia
  • Marina Ripa di Meana Festival Venezia
  • Mia Wasikowska Festival Venezia