E’ il Cosmoprof che, come ogni anno, ha portato a Bologna migliaia di professionisti del settore cosmetica, capelli, unghie e bellezza in generale.
Quattro giorni di full immersion tra prodotti nuovi e innovativi, trends del momento, linee per coccolarci e per sentirci sempre perfette. Una fiera internazionale, con espositori da tutto il mondo che portano in Italia un po’ delle loro tradizioni e delle loro usanze beauty.

Per la 46° edizione la madrina d’eccezione è stata Filippa Lagerback, che ha tagliato il nastro inaugurando la fiera dopo una seduta di trucco a cura dello staff di Eva Garden.

La serata inaugurale di Venerdì 8 Marzo, ha visto la premiazione del miglior profumo dell’anno con il 24° Premio Internazionale di Accademia del Profumo: le fragranze vincitrici  elette dai consumatori sono state Coco Noir Chanel per l’universo femminile e Acqua di Gio’ Essenza per quello maschile, mentre la Giuria Tecnica ha votato il miglior profumo di nicchia, eleggendo Armani Privé Figuier Edene per quanto riguarda il mondo femminile e Tom Ford Noir per quello maschile; ma non finisce qui: sul sito dell’accademia del profumo (www.accademiadelprofumo.it) trovate tutti i profumi vincitori!

La giornata di Sabato invece, ha avuto come protagonista una grande “première”: la prima Beauty in Vogue Night, organizzata in collaborazione con Vogue e Cosmoprof. La città di Bologna si è animata di turisti e appassionati del mondo beauty che hanno voluto partecipare a questa prima edizione esclusiva, per la quale i  migliori brand hanno creato delle Limited Edition: t-shirt, borse e cosmetici, tutti in vendita per una sola notte. Ma anche gli eventi non erano da meno: dalla mostra delle copertine beauty di Vogue Italia alla Biblioteca dell’Archiginnasio alla presentazione del libro di Roberta Scagnolari “Make-up. Vi racconto i suoi segreti e la sua storia” presso la profumeria Douglas di Via Rizzoli, passando per i vari corner beauty allestiti per l’occasione nella lussuosissima Galleria Cavour.

Le novità proposte in fiera sono tutte alleate del mondo femminile: dai prodotti per capelli Nashi Argan che dimezzano il tempo di asciugatura e di styling, al gel Brisa Light di CND che ripara l’unghia rendendola perfetta per una manicure con i prodotti Shellac, smalti semipermanenti che non rovinano l’unghia grazie alla loro particolare rimozione che non prevede la limatura dell’unghia.

Per quanto riguarda il make up, tanti i brand stranieri: da NYX a YoungBlood, passando per Catrice ed Essence, che hanno proposto un mix di nuances dal pastello al fluo con i prodotti che verranno lanciati sul mercato nelle prossime settimane, finendo con Paperself, la nota casa britannica che produce le ciglia finte di carta dalle forme più disparate.

Ma anche il made in Italy era presente in fiera a fare gli onori di casa: da Eva Garden che  ha presentato la nuova Love Collection creata traendo ispirazione dall donna romantica, che propone nuace soft ed eleganti, a Flormar, Mesauda ed Essential Make Up.

  • Cosmoprof 2013