Le donne sono costrette a vivere in primavera dilemmi che i comuni mortali di sesso maschile neanche immaginano!

Andiamo per ordine:

  • Collant si, collant no!? Provate voi uomini a svegliarvi puntualmente a Milano con la voglia di indossare il vostro nuovo vestitino e scoprire che ad aspettarvi c’è una triste giornata di pioggia! E pensare che avevate già depositato tutti i collant, fatto il cambio di stagione ed eravate pronte a sfoggiare i vostri sandali giallo limone alti e bellissimi!
  • Tronchetto, stivaletto, spuntata, sandalo, ballerina o sneakers? Vi rendete conto dell’infinito spettro di scelte che abbiamo disposizione? Ma in primavera lo stivaletto anche noi (e poi con quale calza lo mettiamo, a vista o il fantasmino?), il tronchetto forse (ma con la gonna senza collant?), il sandalo troppo pericoloso, la spuntata ci sta ma va fatta la pedicure, le sneakers perfette se non fosse che non le puoi mettere proprio sempre e con tutto. 
  • E se piove, e se poi stasera fa freddo, e c’è venticello, e se di colpo esce il sole e fa caldo? Insomma il sempre valido “vestirsi a cipolla” è l’unica regola ammissibile in fatto di capospalla: è necessario indossare una maglietta leggera aperta o un giacca, sempre e comunque, in aggiunta un cappotto leggero, un trench o un giubbinetto di pelle. Ad assistervi una maxi bag, per depositare quello che man mano toglierete quando si deciderà a uscire il sole!

E per essere comunque alla moda senza lasciarsi intimidire e intristire da un meteo incoerente e ballerino?

Se il problema è scegliere o meno di mettere i collant la convenienza è puntare su un outfit con gonnellone (magari con motivo floreale come quella di Kaos) o indossare i pantaloni (comodi quelli di Hanita, no?). Per le scarpe, la stringata è una garanzia (e quelle di Coliac sono originali quanto basta per essere le protagoniste di un outfit semplice e basic), per le più audaci il sandalo con zeppa (quello di Susana Traca è sulle tonalità del nero e della terra), potrebbe piovere, ma chi ne frega?

I capispalla più alla moda del momento sono i bomber (quello di CO|TE è adorabile e di un colore che sta praticamente con tutto), da abbinare ai vestitini (quello di JCM per quest’estate è nei miei colori preferiti, adatto al giorno e anche alla sera) ma anche da indossare su maxi shirt a righe (come quella di Please che unisce il motivo marinaretto a quello floreale). La borsa è silver, grande e che non passa inosservata (glitterata quella di Coccinelle, cangiante quella di Badura).

Sperando in giorni migliori di sole perenne, buona primavera a voi!

come-si-ci-veste-in-primavera

outfit-primavera