Mettiamo il caso che tra di voi ci siano tante ragazze che, come me, odiano il Carnevale.
Mettiamo il caso che tra di voi ci siano tante ragazze che odiano il Carnevale, ma sono costrette ad andare a una festa in maschera, non come me in questo caso, perché guai a chi mi invita!
Mettiamo il caso che la vostra presenza sia importante ma voi non abbiate la minima intenzione di sbattervi per la ricerca di un costume originale.
Insomma, di armi su cui puntare ve ne rimangono davvero poche! Quella fondamentale è concentrarsi sul make up, a effetto e intenso, e vi basterà solo tanta creatività e una buona dose di ispirazione.
Se per le unghie tutto (o quasi) è stato già detto (perché la manicure conta, ragazze!), in questo post una carrellata di splendidi make up a cui ispirarsi e alcune linee guida su come riprodurli con prodotti very low cost.

Dividiamoli in due macro categorie: black&white per le dark e enigmatiche, colorati o angelici per quelle che vogliono osare e farsi notare davvero.

Trucco di Carnevale bianco e nero

TRUCCHI BLACK&WHITE:

– Giochi di luce e ombre grazie al nuovo matitone per sopracciglia Sephora, mat o shimmer per alzare l’arcata superiore e illuminarla.
– Dal grigio al nero, passando per il rosso: una palette per uno smokey perfetto è quella di Amway, must have per chi ama le sfumature o gli sguardi definiti.
– Completa lo sguardo e lo intensifica un mascara perfetto e unico: Miss Manga di L’Oreal è il numero uno!
– Per i capelli, perché la serata sarà davvero lunga, la lacca Elnett Satin di L’Oreal, news del brand!
– Ma ogni trucco dark che si rispetti deve essere realizzato con un’ottima matita nera! Vi consiglio la waterproof Benefit.

Make up di Carnevale colorato

COLORE, COLORE, COLORE:

– Volto armonico, colori assemblati alla perfezione in un equilibrio sublime! Le new entry di casa Physician Formula fanno al caso vostro. Dai blush rosati passando per la palette nude (per un trucco angelico stile fatina moderna!), troverete il kit essenziale per realizzare un make up coloratissimo.
– Quando si parla di colore non possiamo non pensare a Pupa e alle sue Vamp! Palette Gold edition!
– Essenziali in questo caso le matite colorate per definire le zone da colorare e riempire meglio, per un effetto più duraturo. Quelle Kiko sono il giusto compromesso tra qualità, varietà e prezzo.